Come portare il cilicio e non essere fuori moda

 

i fioretti di Padre Pasquale Maria

i fioretti di Padre Pasquale Maria

Caro Padre Pasquale Maria, mi chiamo Ornella e ho venticinque anni. Sono una ragazza molto devota, ogni domenica mi reco alla Santa Messa e mi comunico (confessandomi di fatto ogni primo venerdì del mese), faccio volontariato in un ospizio per anziani, quando ne hi la possibilità visito i santuari mariani, e san Giovanni Rotondo, essendo io devotissima di San Pio.
Devo confessarle padre, sperando di non peccare di superbia, di essere una ragazza piuttosto attraente, e, anche se ho deciso di mantenermi casta fino al momento delle nozze, sento di non mortificare abbastanza la carne così come la dolce Madonna di Madjugorije ci ha consigliato: ho pensato che forse sarebbe giusto che iniziassi ad indossare il cilicio, ma ho un po’ paura di non riuscire ancora a sopportare le ferite della carne, oltretutto non so fino a che punto si possa abbinare con il mio look.
Attendo adrentemente un suo saggio consiglio.

Ornella da Modena.

Cara Ornella,
rispondo con molto piacere alla tua bella lettera.
Sono molti, in questa società che ha perso i suoi valori più fondanti, i giovani che come te, sentono la necessità di partecipare pienamente a quel tipo di vita che ci indica il Signore, come unica Via di Salvezza e Gioia.
Cara Ornella, vedo che tu ti impegni quotidianamente a seguire il santo Vangelo, ma inizi a capire che, il mistero della Fede in Cristo ha la sua chiave nelle sofferenze che il Nostro Salvatore ha provato sulla Santissima Croce, per la nostra salvezza! É infatti soltanto nel dolre che possiamo profondamente comprendere quale e quento immenso sia stato il Sacrificio di un Dio che per noi ha subito la morte e le più atroci torture! Ed è seguendo il Suo Santo Esempio che, nel nostro piccolo, siamo tutti chiamati a partecipare di questo mistero doloroso. In questo sofferto ma gioioso sacrificio si racchiude infatti un grandissimo gesto d’amore! D’altra parte, cara Ornella, non sono altrettanto dolorose certe pratiche a cui ci costringe la follia della nostra epoca corrotta? Non è forse altrettanto folle andare in palestra o indossare tacchi a spillo? Come ha detto Vittorio Messori, uno scrittore che io amo moltissimo, e che ti consiglio di leggere:
“Le poche volte che m’ è capitato di vedere una palestra ho provato una sensazione di raccapriccio, il fitness!, mi parevano strumenti di

tortura moderna

tortura moderna

tortura…Non solo sudavano ma manifestamente soffrivano. E i cicloturisti? E quelli che fanno roccia? E le diete? E la chirurgia estetica?”. Insomma, “il mondo è pieno di gente che, grazie a Dio, sceglie liberamente il suo tipo di soffrenza, solo che questa è elogiata ed elegante. Immagino che almeno il cilicio sia più economico che rifarsi il naso.”
Per quel che riguarda la tua piccola vanità sul look (è un peccatuccio davvero veniale e perciò facilmente remissibile), mia cara Ornella, non devi preoccuparti! Se tu vuoi esibire il tuo cilicio, da quel che mi dicono due

suore trendsetter

suore trendsetter

 Sorelle Carmelitante molto esperte di moda, (come si dice oggi trendsetter) Suor Margherita e Suor Clemenzia, ne esistono modelli d’ogni sorta, colore, materiale e misura. Il più gettonato è il cilicio giarrettiera, in cui deliziosamente si intrecciano fil di ferro e pizzo jacquard e decorata con piccoli fiocchetti, da indossare magari sotto una minigonna sbarazzina! Molto belli anche i braccialetti di cilicio, tempestati di piccole perline di vetro di murano! Infine, per chi vuole davvero osare, il corsetto cilicio di Doce&Gabbana, un arma di seduzione da sfoggiare nelle occasioni più piccanti!

cilicio e minigonna sbarazzina

cilicio e minigonna sbarazzina

Spero, mia cara Ornella di averti portato conforto,
Che il Signore ti illumini e la nostra amata Vergine Maria vegli su di te.
Con Affetto Padre Pasquale Maria

corsetto cilicio by D&G

corsetto cilicio by D&G

Annunci

68 Responses to Come portare il cilicio e non essere fuori moda

  1. Alessandra ha detto:

    Caro PADRE, penso che il Tuo consiglio sia veramente ANTI CRISTIANO, sTai pubblicizzando un prodotto “MASOCHISTA” come se fosse un semplice capo d’abbigliamento, sarei proprio curiosa di conoscerTi, per fare una chiacchierata sui valori del cattolicesimo. commenti come: “il piu gettonato é il cilicio giarrettiera, in cui deliziosamente si intrecciano fil di ferro e pizzo” non si possono sentire, faTTi un esame di coscienza, stai rovinando vite, non é un gioco!

  2. Zia Pitty Pat ha detto:

    Cara Alessandra poichè Padre Pasquale Maria è attualmente impegnato in un faticoso viaggio missoniario a Sharm El Sheik, ti rispondo io in sua vece (come avrai letto Don Pasquale Maria è il mio padre spirituale da ormai molti anni). Credo mia cara che tu abbia frainteso le sue parole e che, lasciatelo dire, tu faccia parte di quella ormai cospicua fetta della popolazione italiana scolarizzata che i più autorevoli tra i linguisti definiscono come analfabeti di ritorno. Questo significa che sei capace di leggere un testo (non troppo lungo, sia inteso) ma non possiedi invece le competenze sufficienti per comprenderlo. Il mio consiglio dunque è di ripartire da qualcosa di più semplice, che so, l’edizione ridotta di Cappuccetto Rosso o i bellissimi fumetti della Pimpa. Se risultasse per te troppo ostico mi impegno fin da ora ad aiutarti con lezioni mirate.
    Con Affetto Zia Pitty Pat

  3. Don Rosario detto il TIA ha detto:

    Caro don Pasquale Maria sono appena tornato da un ritiro spirituale a Ibiza,e devo dire che il tuo consiglio del cilicio Dolce e Gabbana è diventata una moda. Tutte le notti devote cattoliche praticanti lo sfoggiavano sopra cubi nelle aule di preghiera meta di pellegrinaggio da ogni parte d’Europa. Al duomo Pacha una devota suora ha esibito pubblicamente le sue sofferenze, il peccato della carne l’aveva appena tentata nel bagno del luogo santo.
    Volevo consigliare anche ad Ornella da Modena una settimana di ritiro spirituale nell’abbazia dove sono stato ospite e dove si praticano penitenze e si cantano salmi dalle undici di sera fino al pomeriggio sucessivo. Spero di esserle stato utile e che lei ritrovi la sua anima smarrita al piu presto

    Don Rosario *

  4. Soeur Sainte-Suzanne Simonin ha detto:

    Caro don Pasquale,
    c’è un modello di cilicio che forse hai dimenticato di citare. E’ il modello a tracolla con porta-cellulare, in modo tale da essere sempre reperibili per la chimata del Signore. Si sa che quello del calo di vocazioni è uno dei problemi più urgenti della Chiesa, almeno da Paolo VI in poi. Questo modello di cilicium marsupialis può anche essere dotato di una tasca supplementare per portarsi dietro una bella bottiglietta d’acqua, santa o minerale, entrambe utilissime quando si partecipa a raduni gremiti come il Famili Dei (italianizzamoci un po’, dai) o la Giornata della GGioventù.

  5. elisabetta ha detto:

    Ma siamo pazzi?? Lei, zia pitty pat, è una bella arrogante, glie l’hanno mai detto? non ho mai letto nel vangelo (e la prevengo, l’ho letto svariate volte, ci ho riflettuto e me lo sono fatto spiegare da preti un po’ più aperti, evidentemente) di passi in cui gesù dicesse “che figata, sottoponetevi a torture della carne!” sono cose da superstiziosi e farisei. Il corpo deve essere onorato, non frustrato. E’ incredibile che al giorno d’oggi ci siano ancora persone che, senza offesa per la ragazza di modena, pensano ancora di compiacere Dio con pratiche antiquate e medievaleggianti, e soprattutto che esistano ancora persone che NON SOLO non fanno notare che ciò che importa a Dio è la nostra anima, che siamo buoni di cuore, che porgiamo l’altra guancia, che non facciamo agli altri ciò che non vorremmo fosse fatto a noi, che aiutiamo il prossimo, ma ADDIRITTURA incoraggiano atteggiamenti del genere!! Cara Ornella, Dio è tuo Padre, penso che preferirebbe che sua figlia facesse del bene con cuore gioioso e disinteressato, piuttosto che martoriasse il corpo che Lui le ha donato. Se proprio vuoi mortificare la carne in maniera costruttiva, ti consiglio per esperienza personale (io sono in procinto di farlo) di prenderti due mesi della tua vita, pochi soldi e poche cose, e farti il Cammino di Santiago. Credo che avrai 1707 km per soffrire in maniera POSITIVA e COSTRUTTIVA, per imparare, per meditare e per pregare. Lascia stare le giarrettiere di cilicio. E attenta, che l’eccesso di umiltà può diventare eccesso di autocompiacimento. (questo non sarà di certo un suo problema, zia Pitty) Il masochismo non è contemplato tra le pratiche gradite a Dio. Se hai dei dubbi, rileggiti il Vangelo PAGINA PER PAGINA. In quanto a padre Pasquale, è per colpa di gente come lui se le persone si allontanano da Dio. Ma guarda un po’ l’integralismo! siamo ai livelli dei talebani. Non andate in palestra. Non fate diete. Mettetevi il cilicio. La prossima qual’è? non mostrate il vostro corpo voluttuoso e mettetevi il burqa? evviva. PS: da quando in qua le suore si interessano di giarrettiere di metallo? ma fatemi il piacere.

  6. Zia Pitty Pat ha detto:

    Carissimo Don Rosario, ho sentito recentemente don Pasquale Maria (ora si trova a Cuba per una delicatissima missione in una terra ancora, ahimè -e speriamo per poco- comunista!) che mi ha detto di essere entuisata del tuo consiglio, tanto che ha deciso di organizzare un pellegrinaggio a Ibizia, così come tra l’altro ha consigliato il Patriarca di Venezia Scola, in una sua recente omelia. Presto sapremo dare informazioni più dettagliate su questa iniziativa di fede. sia lodato Gesù Cristo.

  7. Zia Pitty Pat ha detto:

    Cara Elisabetta, per te vale quello che ho scritto ad Alessandra: é evidente che anche il tuo è un caso di analfabetismo di ritorno. Mi domando cosa tu abbia compreso della tua lettura del Vengelo, visto che non hai nemmeno la capacità di comprendere il testo del nostro amatissimo don Pasquale. Anche per te il mio spassionato consiglio è: lascia perdere l’esegesi biblica e datti a qualcosa più alla tua portata, oppure se proprio vuoi accanirti sul Vangelo ne esiste la bellissima edizione illustrata per bambini di Raffaella Zardoni (senza scherzi lei è davvero brava!). Beati i poveri di spirito, è proprio il caso di dirlo! Che il Signore ti benedica! con affetto Zia Pitty Pat

  8. Rosy ha detto:

    Cara Zia Pitty Patt, dov’è che posso trovare il cilicio di D&G? Mi piacerebbe indossarlo per un appuntamento piccante…Grazie per i preziosi consigli!
    Rosy

  9. Zia Pitty Pat ha detto:

    Cara Rosy, il bellissimo cosrsetto-cilicio D&G è disponibile in tutti i migliori negozi di intimo e nei sexy-shop più forniti! Buona fortuna per il tuo appuntamento!
    Con affetto, zia Pitty Patt

  10. maria ha detto:

    Ma io mi domando voi vi drogate o cosa cosa sono ste cose cilicio sta crista che vuole rimanere vergine fino alle nozze io più sento se cose e più mi sembra che il mondo stia andando sotto sopra altro che fede cristiana questo è pura follia

  11. Mort Cinder ha detto:

    Avviso per ogni prossimo commento su questo articolo: si prega di leggere l’articolo e di contestualizzarlo prima di commentare (buona norma quando si legge un articolo di giornale o di sito o di blog). All’inizio era divertente leggere commenti “da analfabeta”. Ora, sinceramente, la cosa comincia a diventare noiosa.

  12. Nik ha detto:

    Spero scherziate

  13. Nik ha detto:

    spero vivamente che scherziate

  14. maria2 ha detto:

    Ringrazio ornella per il bell’esempio…il mio impegno è pultroppo meno forte.
    Ho letto le polemiche sulla risposta ragazzi ricordate che le cose vanno vista con un pò di elasticità… e lette con la prospettiva giusta!

  15. elena ha detto:

    sono una ragazza di 17 anni e sono rimasta sconcertata da quanto ho letto…posso solo dire che io non indosserei MAI il cilicio…soprattutto con pizzo o fiocchetti! è scandaloso, la fede deve essere vissuta nella totale semplicità che non significa procurarsi dolore!Dio è ben altro per me e per questo lo amo!

  16. zagor ha detto:

    geniali..bella ironia…

  17. STEFANO ha detto:

    caro padre…. basta dire CAZZATE!!!
    il dolore non rende felici…

  18. io ha detto:

    un caro padre non parla di ste boiate.
    ma ste foto? caro padre un troppo sbarazzino secondo me

  19. andrea ha detto:

    Inanzitutto buongiorno a tutti voi…Io sono un ragazzo di roma,che curioso del caso del cilicio,sono andato ad informarmi un pò su internet,cercando di trovare risposte concrete e razionali,ma purtroppo credo di aver scavato un pochino troppo in fondo,finche non ho trovato questo blog,fanatico e senza alcuna sostanza.
    Credo che l’uso di queste pratiche non vada interpretato in maniera tale da poterli dare una spiegazione più consona al nostro parere,bensi accettarla per quello che è realmente,cioe un autoflagellazione PERSONALE,e che quindi debba rimanere tale.Il dono più grande del Signore , vorrei ricordarlo , è la LIBERTA’ , ma questo astruso concetto penso sia ben lontano da tutti voi.La libertà di decisione,di espressione,di azione.Non bisogna cercare di giustificare il proprio modo di percepire la vita,essa ci è stata donata per essere vissuta a pieno,nella felicità,al di là delle parole.Dove è andato a finire quel sentimento chiamato AMORE ?!!!,queste discussioni mi danno tanto l’aria di una telenovela colma di pubblicità occulta.E quanto a voi uomini di CHIESA,fatevi un bell’esame di coscienza,perchè a questo punto siete caduti proprio in basso, nel vortice di SATANA.

  20. Kriminal ha detto:

    Come autore di satira sulle idee facili sei una promessa per il futuro.

  21. Clode ha detto:

    Padre Pasquale Maria in primis e poi Zia Pitty Pat, Don Rosario, Ornella e gli altri che non ho letto perché mi è venuto il voltastomaco … voi state veramente male.
    Vi è andato il cervello in acqua, per fortuna c’è sempre meno gente che sostituisce l’ intelligenza ed il buon senso con la fede a occhi chiusi.
    Non a caso, più la cultura ed i mezzi di informazione si evolvono e meno sono i “devoti” che la Chiesa riesce a fare fessi.

  22. Nàri ha detto:

    Distinta Zia Pitty,se per caso nn se ne fosse accorta il Tia aka Don Rosario la stava amabilmente prendendo per le terga.Ed ora una pregunta dal mio cuore sofferente.Essendo io un inguaribile idolatra (da sempre eccedo nell’adorazione di certi rappresentanti della musica del Demonio) ed essendo profondamente di indole comunista,sebbene mi ritenga fondamentalmente una brava persona -nn rubo,nn uso violenza,e preservo il mio corpo in attesa del matrimonio- come posso però essere certo di poter salvare la mia anima..?
    confido in una sua esauriente quanto confortante risposta.
    il prostrato Nàri.

  23. jared ha detto:

    scusate, ma dov’è scritto nei vangeli che bisogna infliggersi dolore? sono analfabeta anche io e voglio proprio sapere dove sta scritto.

  24. carla ha detto:

    ah zia patty ma perchè il cilicio non te lo dai in fronte e ti rileggi CAPENDO il tuo caro e a te incomprensibile vangelo prma di “peccare di superbia” come tanto ti piace fare?

  25. Mandrake ha detto:

    Ma per favore ! E’ palesemente provocatorio per raccogliere commenti di ” Veri Cristiani”. Ma leggete le fonti e gli articoli di questo blog. Blog Maxista Mandrakista hai fatto la Mandrakata e qualcuno a pure risposto seriamente alle tue provocazioni. ha ha ha 🙂

    p.s: Bella l’idea della zia fedele e bigotta, ma il filo sado-maso della storia è stupendo. Bella Mandrakata.

    Non tutto quello che trovi scritto è per forza vero!

  26. Fabio ha detto:

    Che commenti idioti. Gente che non finisce di leggere l’articolo e non lo contestualizza manco!

    Va da sé che questa Italia degli ignoranti ce la meritiamo proprio…

  27. Luca ha detto:

    Ahahahahahaha…. Geniale….

  28. Naf ha detto:

    Da analfabeta?
    Intanto, da analfabeta di andata e ritorno quale sono (ho due lauree e un master, ma non sono ancora riuscito a liberarmi da questo fardello di ignoranza), basta fare un po’ di ricerca per scoprire che il “cilicio di D&G” non esiste, e vorrei anche vedere che esistesse… questa cosa dei cilici colorati e trendy è una tale assurdità che penso seriamente che questo blog sia dichiaratamente uno scherzo di cattivo gusto.

    Poi, altra cosa che porta a pensare che sia una farsa, è il molteplice invito a darsi a cose più semplici, perchè evidentemente il cilicio è una questione troppo complessa da essere compresa senza profondi studi della Dottrina. E poi ovviamente non si fa nessun tentativo di spiegare meglio, atteggiamento che trovo decisamente più deprecabile dell’analfabetismo di ritorno.

    Il masochismo e l’istinto autolesionista sono malattie mentali note e studiate da tempo, il fatto che vengano “avvallate” da una visione distorta della religione non ne cambia la natura distruttiva e anzi dà loro una dimensione di giustificazione che peggiora il problema. Se vogliamo vederla in chiave religiosa, l’uso del cilicio non è contemplato dalla Chiesa Cattolica… per fortuna.

    Per cui nel caso questo post sia uno scherzo, francamente lo trovo poco divertente. Se chi l’ha scritto e commentato ritiene non sia uno scherzo, chi pensa che il cilicio sia gratificante e avvicini al dolore di Cristo, consiglierei meno preghiera e più psichiatria.

  29. lisa ha detto:

    ragazzi, Zia Pitty Pat, Padre Pasquale Maria vi stimo un casino! mi sono pisciato addosso dalle risate! non tanto per il testo ma per alcune risposte dei devotissimi devoti!!! ^^

    e ricordate… sia lodato gesu cristo!
    e la santa madonna che indossa il cilicio all’ultima moda sui cubi delle discoteche!

  30. Maniak ha detto:

    A tutti quelli che rispondono senza ironia: fatevi controllare il senso dell’umorismo, forse l’avete perso.

    “Cara Alessandra poichè Padre Pasquale Maria è attualmente impegnato in un faticoso viaggio missoniario a Sharm El Sheik…”

    “Caro don Pasquale Maria sono appena tornato da un ritiro spirituale a Ibiza…”

    Secondo me non leggete le cose prima di parlare….
    E poi il cilicio è l’arancione dell’anno scorso! Troppo in!

  31. Benedetto 16 ha detto:

    Frateeeeli, e soreeeeleeeee.
    Ma che dite! Tutti in pellegrinaggio a Pattaya in Thailandia per favore o in Brasile a Fortaleza. Il Signore ha identificato quele vieee. Non perdete tempo coi magrebini o con gli spagnoli!!! Frustatevi sadomaso e via…
    Ricordate: GOD is a DJ and CHurch is a discoteque

  32. LOL ha detto:

    Fanculo voi e il cilicio, buffoni da circo.

  33. Il Grande Inquisitore ha detto:

    La sottomissione e l’obbedienza ad una piu’ alta istituzione cari fratelli perduti e’ l’ unica via di salvezza! Nemmeno Gesu’ il santissimo, reincarnatissimo nonche’ parte del trinissimo puo’ salvarvi. In vero io vi dico che la liberta’ e’ figlia del peccato e dell’ arbitrio. L’ uomo felice non puo’ essere libero perche’ la liberta’ risulta troppo pesante per l’ umanita’. E allora nemmeno L’illuminato Cristo, colui che e’, ma che non e’, in vero, puo’ indicarvi la luce e la via. Solo ammiccare al dolore personale puo’ giovarvi. Di questo io son gioiso, un posto dove le persone comprendano il vero senso della sofferenza che cristo insegna per tutti noi. Ma ora un ultima parola ad uno dei nostri piu’ amati eretici non che DJ Clericale, date un caloroso quasi infiammato benvenuto al nostro caro DJ MaioriForsanCumTimoreSententiamInMeFertisQuamEgoAccipiam: Me gusta la Saaaaaamba.

  34. Capannelle ha detto:

    Carissimi, grazie per il vostro contributo intellettuale e spirituale a questa nodosa questione (davvero tribolante per ideolici d’inizio secolo) del cilicio – ma preferirei dire del cilicio e della moda, poiché le due cose non è giusto che siano poste separatamente. Mi rincresce notare che molti dei commenti dimostrano di non comprendere questa fondamentale relazione tra il cilicio e la moda.

    Abbiamo chiesto a padre Pasquale Maria – nostra guida pia e giusta – di rintracciare Ornella da Modena, perché ci interessa sapere se il cilicio le ha permesso di ottenere ciò che desiderava (faccio notare, per chi non lo avesse adeguatamente compreso, il valore che padre Pasquale Maria dà, nella sua dottrina, al desiderio – dottrina alla quale è ispirato il viaggio spirituale a Ibiza, grande successo dell’estate).

    Grazie a tutti voi. (Acapuc – segretario confederale e satrapo immanente del Movimento Marxista-Mandrakista.)

  35. STOKAZZ ha detto:

    Ma allora siete proprio tutti dei minchioni????….che fessi che siete……vi stanno prendendo tutti per il culo………..ci mancava solo che Padre Pasquale Maria fosse andato a fare un “viaggio missionario” a Santo Domingo………..hahahahahaha!!!!!!! Ma aripjateve a ‘mbecilli!!!!! XDXDXDXDXD!!!!

  36. alberto ha detto:

    cara Ornella, il cilicio nò! sarebbe sicuramente meglio che tu prendessi l’olio di ricino che oltre beneinteso a decongestionarti, al contraruo del cilicio gioverebbe alla tua pelle; mandato giù puro ti posso garantire essere un supplizio
    Ciao

  37. Artemide ha detto:

    ahahah, delizioso!
    Padre Pasquale Maria, lei sì che è un pastore moderno (illuminato evidentemente dallo sguardo attento sul mondo di Suor Margherita e Suor Clemenzia, alle quali va la mia viva ammirazione).
    A lei tutta la mia stima e la riconoscenza per avermi indicato con tanta dovizia un modo moderno e discreto di indossare il mio indumento preferito, il mio personalissimo e intimo must: il cilicio.

    Con affetto,
    una sua nuova fan

  38. Alberto ha detto:

    Ornella, mi chiedo se tu sia virtuosa o virtuale, se ci sei batti un colpo!!!….e buona autofustigazione con un gatto a 12 code (melius est abundare quam deficere)
    Circa quella Madonna che predica la mortificazione della carne con l’uso del cilicio, più che dolce a me pare essere sadica.
    Mi piacerebbe incontrarti ai piedi della Ghirlandina.
    attendo tua cortese replica
    ciao Alberto.

  39. Alberto ha detto:

    Ornella ti ho sognato stanotte!!! Indossavi solamente il cilicio D&G e stivali di pelle nera.
    Peccato che, anche nel sogno, si trattava di uno
    scherzo da prete.
    Un bacione virtuale naturalmente!!!!!!!!!!!

  40. Alberto ha detto:

    Ornella, mia diletta.
    appena ho ripreso sonno ti ho risognato.
    Eri sempre vestita solamente con il cilicio Dolce & Gabbana che indossavi con gran classe.
    Ti stavi avvicinando all’altare con passo lento e cadenzato, pronta a dichiarare il fatidico sì.
    Io emozionatissimo ti attendevo ai piedi dell’altare pronto a pronunciare anche io quel fatidico sì
    Padre Pasquale Maria era pronto a unirci in matrimonio.
    Zia Pitty Pat era la tua testimone. indossava una tunica giallo canarino in onore della tua citta.
    la cosa che mi colpì di Lei era un fiasco di vino che teneva in mano.
    Appena ebbe inizio la cerimonia zia Pitty Pat evidentemente turbata per l’imminente perdita della castita di Ornella si lasciò sfilare dalle mani il fiasco di vino.Il rumore mi sveglò di sporassalto.
    La zia Putty Pat aveva rovinato tutto ma aveva salvato la tua purezza.
    la prossima volta che ti sogno lascia a casa zia Pitty Pat per favore! Sono stato vittima del proverbio distorto ” in vino verginitas ”
    Spero che il prossimo sogno in cui saremo protagonisti abbia l’esito sperato!!
    Sono terrorizzato dall’idea di coricarmi e di sognarti mentre frequentiamo il corso prematimoniale: non sarei capace di attendere…
    Non vedo l’ora di sfilarti il cilicio con le mie mani
    e di soddisfarti in ogni tuo desiderio Voglio dedicarti tanto tempo per concretizzare tutte le tue fantasie pregresse In quella prima notte sono sicuro che si verificherà l’opposto dei consigli della Madonna tua amica, cioè mortificare la tua carne.
    Ho il sentore di un sogno stanotte da incubo; già ti vedo vestita completamente di pelle nera, che aiutata da due ergumeni armati di grosse fruste,dopo avermi immobilizzato e somministato mezzo litro di olio di ricino impartire l’ordine di iniziare la fustigazione. (cinquanta in totale).
    Il dolore è atroce, percepisco faticosamente la conta che fai a voce alta delle frustate uno due tre.. dieci.. venti..cinquanta. Basta pronunci a voce alta. ti avvicini e mi asciughi il sangue col fazzoletto con cui ti eri appena soffita il naso.
    hai il viso soddisfatto.
    Nel tentativo di cacciarti un dito nell’occhio come ti meriti, cado dal letto svegliandomi di colpo
    Morale: se questo racconto e rigorosamente virtuale,
    la donna è il cilicio reale.
    buonanotte e… sogni d’oro.

  41. Alberto ha detto:

    Ornella
    perche non mi ti materializzi e mi rispondi?
    Non ti ho più sognato.
    Riguardo la Madonna di Madjugoije sono curioso di sapere se è stata lei a disegnare il corsetto D&G? Se si complimenti!! è di un sexy esplosivo.
    Ritengo giusto che la Madonna tua amica diventi la protettrice di chi si ama concretamente.
    Non oso pensate a quante La invocheranno colla preghiera: Tu che fosti concepita senza peccato fammi peccare senza concepire.
    Un bacio grosso grosso ma virtuale.
    Alberto

  42. Alberto ha detto:

    Ornella!!!!! tU SEI PIù VERA DELLA RELIGIONE CATTOLICA
    Chissà come la tua amica madonna sadica ha goduto a vedere suo figlio prima flagellato e poi crocefisso.addio forever

  43. andeambecille ha detto:

    ironia come non se ne leggono su internet. complimenti, il pezzo è anche molto ben scritto 😉 che il Signore vi benedica per questa opera

  44. Zia Putty Put ha detto:

    Salve a tutti, sono Zia Putty Put.

    Sono una fissata dell’analfabetismo di ritorno e continuo a supportare questo ormai paleolitico post.

    Ma per favore! Sono tutte scemenze quelle scritte qui, e non sono neanche scritte da un vero prete.

    FATEMI UN FAVORE!!

    Ammasso di atei esibizionisti..

  45. Alberto ha detto:

    Zie Pitty Pat e Putty Put trrrrr ta ta ta ta, fucilate.

  46. Zia Pitty Pat ha detto:

    Cara zia putty pat (carino questo parodico calco sul nome di Zia Pittypatt) mi congratulo con la tua arguzia e per il tuo favoloso sense of humour. In realtà mi sorprende il fatto che io ti stia rispondendo, non ne varrebbe nemmeno la pena, ma quando i commenti sembrano scritti da uno che pare avere come massimo riferimento intellettuale Vittorio Feltri e Jerry Kalà…

  47. Zia Pitty Pat ha detto:

    A qeusto punto devo rispondere anche al caro e affezionato Alberto che, a quanto pare, sembra essere ossessionato dalla nostra Ornella da Modena. Caro Alberto, devi sapere che è molto tempo ormai che non abbiamo più notizie dell’Ornella e puoi immaginare in quale stato di sconforto la sua sparizione abbia gettato noi Beghine Perpetue. Padre Pasquale Maria,assieme al suo fido sagrestano Damian, in ogni dove e con ogni mezzo l’ha cercata, ma invano. Dicono alcuni d’averla vista dalle parti dell’eremo delle carceri in Umbria, altri ancora credono che sia partita per la terra santa sulle orme di Goffredo di Buglione , altri suppongono che sia finita nel giro poco raccomandabili del traffico di reliquie. Ma non preoccuparti, l’intera comunità della parrocchia della santa corona di spine prega per lei e per la sua anima. se vuoi unirti al nostro gruppo di preghiera ci riuniamo tutti i venerdì alle 18.45 nella nostra chiesa a Gairine di Godega di sant’Urbano.

  48. Alberto ha detto:

    Nobile e geniale zia Petti Pat prrrr.
    Effettivamente ho come riferimento intellettuale Vittorio Feltri e Gerry Kalà
    grave sarebbe se come esempio avessi quel deficente
    che non si rende conto dei problemi del mondo e per obbedire ai principi di una non cultura fossilizzata ccondanna l’uso dell’ anticoncezionale.
    Per quanto riguarda la a me cara Ornella potrebbe aver abbracciato la Religione Mussulmana che non avendo nella sua storia 3 secoli di inquisizione e le pratiche masochiste dettate tutt’oggi da menti malate ha preferito indossare il ciador al posto del cilicio.
    Il vostro blog è proprio sodo
    buon appetito………

  49. l'Uomo sbigottito ha detto:

    Ragazzi sono sconcertato e dopo il primo commento ho smesso di leggere. Possibile esiste gente che non comprenda tale palese ironia? Sì possibile, daltronde esistono ancora le chiese, e in una società basata sulla tecnologia questo è un ossimoro. Solo una frase per quei bravi peccatori (peccato non vi svegliate…): RELIGION is DIVISION, SPIRITUALISM, my CONCEPTION!

  50. alberto ha detto:

    OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOONNNNRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN
    EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    LLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL
    LLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL
    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    dove sei ???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

  51. Octone ha detto:

    MA QUA E’ PIENO DI IDIOTI CHE HANNO UNA FASCIA DI ETA’ MOLTO AMPIA, TRA IL 13-29 ANNI, LA CUI ETA’ CELEBRALE E’ PERO’ VERAMENTE RIDOTTA.
    LASCIO DUE RIGHE, NON VOGLIO ROVINARE LA MANDRAKATA, CHE SECONDO ME E’ RIUSCITA… PERO’ E’ VERAMENTE ASSURDO CHE CI SIA GENTE CHE CI SIA CASCATA, GENTE CHE PENSA CHE CI SIANO PRENTI CHE SUGGERISCANO IL “CILICIO D&G”, E TROVO PURE ECCESSIVO CRITICARE E FARE MORALISMI, CIOE’ E’ UNO SCHERZO, SIAMO IN RETE… E’ UNA COSA TRANQUILLISSIMA, NON CREDO CHE CON UN BLOG RISOLVI L’IGNORANZA E LA STUPIDITA’ GENERATA DA UN SISTEMA SCOLASTICO DEMOLITO DELIBERATAMENTE.
    CON QUESTO SALUTO, CON LE RISATE INIZIALI STROZZATE DALLE ASSURDE REAZIONI DELLA GENTE

  52. Mordechai ha detto:

    L’articolo è divertente, ma i commenti sono da piegarsi dal ridere..
    Meno male che esistono persone con il cervello fermo al semaforo verde, rallegrano la giornata! =D

  53. […] Il cilicio e la moda Stavo leggendo alcune battute su spinoza.it e in uno dei post consigliano di andare a leggere questo post:  Come portare il cilicio e non essere fuori moda […]

  54. Asclepio ha detto:

    @ Zia Pitty Pat:

    Quando organizzate il pellegrinaggio ad Ibiza, cortesemente posso essere contattato? Dei miei amici si recano lì tutti gli anni a cavallo di ferragosto per redimere i propri peccati e mi hanno vivamente consigliato di andarci… spero quanto prima.

  55. Mort Cinder ha detto:

    Chiaramente dovrai aspettare agosto, però possiamo già prenotarti un posto. Ci hai dato una bella idea: perché quest’anno non andiamo a cavallo? Personalmente speravo di poter realizzare un viaggio tipo La via lattea, ma sembra difficile. Ma magari a cavallo si fa come i picari. Salutami Panacea.

  56. marco ha detto:

    Resto stupefatto dalle c….te che scrivono quelli che commentano senza aver capito che era tutta una fiction e una montatura per ridere un po’.
    Come al solito la vostra chiusura spirituale e il vostro attivare due neuroni solo per leggere le “scritture” senza contestualizzarle e senza capire cosa c’è dietro vi ha portato a incazzarvi e a commentare in modo assurdo!
    Grande Don Rosario avrei voluto esserci nel ritiro spirituale alle Baleari.
    Forse per purificarmi un po il mio prossimo pellegrinaggio lo faro’ a Ibiza…adesso chiedo alla mia agenzia convenionata con Comunione e Liberta’ e vedo se riescono a farmi un buon prezzo.

  57. Freds ha detto:

    Io ero convinta che fossero i bambini sotto i 7 anni, a non concepire l’ironia. A quanto pare invece si trovano elementi di svariate età con questa carenza cerebrale 😀 (favolosa l’idea del corpetto D&G!)

  58. MKSA ha detto:

    ammetto.. all’inizio leggendo mi sono un po scandalizzato.. poi ho riso di gusto !!

  59. test ha detto:

    zia pat sei ESTREMAMENTE IGNORANTE. IMPARA A LEGGERE TU BIGOTTA, PRIMA O POI VI ARRESTERANNO TUTTI

  60. Annarosa ha detto:

    Molto interessante come si passa il tempo, cioè come lo si perde||| E’ certamente uno scherzo di pessimo gusto, non perché sia risultato poco attendibile, ma perché c’è gente così meschina che per divertirsi deve “sempre” utilizzare come oggetto di discussione la sacralità. “Scherza con i fanti, ma lascia stare i santi” dice un noto proverbio. Suvvia, non scavatevi la fossa da soli. Si rischia l’inferno.

  61. Giovanni ha detto:

    Ma sciacquatevi i cervelli, tornate sulla terra ad una vita concreta, equilibrata. Sappiate gestire le tempeste ormonali, rispettate il corpo che non vi appartiene, ma che vi è stato dato solo in uso. Smettetela di travisare l’antico messaggio di Jesus.
    Ve lo dice un ARELIGIOSO!!!

  62. Francesco ha detto:

    padre,
    spero che tra una missione e l’altra possa leggere questo messaggio.
    ho peccato di arroganza, gravemente peccato di arroganza.
    mi dico e mi convinco di aver compreso il suo messaggio e quello del nostro signore giesù. ma temo che questo sia solo un trucco del demognio per farmi cedere, per farmi abbassare la guardia.
    la prego padre, mi aiuti lei. la seguirei volentieri a ibiza ma le discoteche mi fanno cagare.
    una missione ad amsterdam sarebbe meglio.

  63. AmoquelDio ha detto:

    Padre devoto ho peccato, è da un po’ di tempo che faccio pensieri peccaminosi, da quando ho visto le immagini pubblicitarie del bellissimo cilicio D&G poi, non riesco a smettere di pensare a Ornella da modena… talvolta mi massaggio. Per redimermi oltre a diverse ore di preghiera al giorno ho già sacrificato un capretto, ti prego aiuta questa pecorella smarrita, magari con un pellegrinaggio, anche dei più impegnativi, tipo in Thailandia o in Brasile

  64. Franciezco ha detto:

    Ahahaha DlO cane! Quasi ci cascavo, pensavo che questo fosse un vero post e che esistesse davvero un prete che consigliasse il cilicio.. Hahah e la minigonna poi.. Like a prete pedofilo.. Per fortuna che è una cazzata.

  65. in this article ha detto:

    Excellent blog you have got here.. It’s difficult to find high quality writing like yours nowadays. I seriously appreciate individuals like you! Take care!!

  66. Pieroperepè ha detto:

    Cioè ragazzi che missile!!!

  67. Giovanni Ioannoni ha detto:

    “ LE VIE DEL SIGNORE SONO MISTERIOSE! NEL MONDO DEGLI UMANI TUTTO E’ RELIGIONE! “

    PACE, LIBERTA’, BENESSERE E DIGNITA’ PER L’INTERA UMANITA’ TENENDO IN ALTO I NOSTRI CUORI!

    CHI AVREBBE CREATO DIO, chi avrebbe creato DIO? Domanda da niente dove l’inizio del tutto può stare ad un eterno CHE PERPETUA SE STESSO, in un mai iniziato che non avrà appunto mai fine nel quale noi siamo una creazione – trasformazione di un tutto dove nulla si crea ma dove tutto si trasforma, noi umani siamo portati a determinarlo come creazione che andrebbe inquadrato nei termini di eterne trasformazioni di tutto ciò che è da sempre e eternamente sarà. Questo mi sento di poter dire pur avvertendo una marcata sensazione di infinita inadeguatezza nel rispondere ad una domanda cosi importante ed elevata che è al di fuori di qualsiasi portata umana. In tutto ciò che noi definiamo e chiamiamo “nulla”, può stare, forse, il resto il “tutto”, che al momento non riusciamo ad analizzare e definire nei termini realmente esistenti stante al di fuori delle nostre momentanee limitate comprensioni risvegliate…

    Dio ci fece Uomini, altri e gli uomini ci fecero schiavi.
    Signore, vieni a liberarci, noi siamo sempre più schiavi, vieni Signore.
    IL Signore E’ il nostro Dio, il Signore è Uno nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole. Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta, Dio lo voglia.

    • “ Presento la mia profezia fatta appunto, una ventinadi anni fa a Roma: Colosseo, brilla, BRILLA, BRILLA COLOSSEO, BRILLA nella notte, in tutte le tue luci, come petali della rosa troverai pace e riposo nel grembo della terra, COLOSSEO BRILLA, BRILLA nella notte in tutte le tue luci, fatti da parte, il fiore deve passare, la sposa è in trepidante attesa dello sposo, essa veglia giorno e notte, BRILLA COLOSSEO, BRILLA nella notte in tutte le tue luci, BRILLA, BRILLA COLOSSEO, BRILLA NELLA NOTTE, IN TUTTE LE TUE LUCI. “
    Massima attenzione su l’obbiettivo sensibile del Colosseo, da salvaguardare, da proteggere. Amphitheatrum Flavium, ne va delle civiltà del mondo intero. Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.

    La terza guerra mondiale è bella che già in atto, e noi che facciamo? A mio modesto avviso, solo Papa Francesco può aiutarci a districare e risolvere il grave problema! Affidiamoci a sua Santità Papa Francesco, solo lui, baciato dallo Spirito Santo, potrà fare la differenza è salvare l’umanità, anche a costo di immolarsi così come si immolò Gesù Cristo a sua volta! Ci sia il sano risveglio di Libertà e di Pace. Preghiamo, preghiamo, preghiamo, preghiamo, preghiamo. ( Giovanni Ioannoni )

    ( DOPO, PAPA FRANCESCO I, CUI, AUGURO LUNGA VITA, A MIO AVVISO, DOPO DI LUI, “ DOPO PAPA BERGOGLIO “, LA CHIESA, DEL CATTOLICESIMO, DOVREBBE PUNTARE SUL VESCOVO MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA, COME “ SUCCESSORE DI PAPA FRANCESCO I “, COME NUOVA GUIDA DELLA NAVICELLA DELLA CHIESA DEL SIGNORE, PER L’UMANITA’ CRISTIANA MONDIALE., FRA LE RIGHE, TEMPO FA, RIPORTO, ANCHE IN QUESTE PAGINE, APPUNTO FRA LE RIGHE, MA NON TANTO, COME DEL TIPO, SOPRA VELATAMENTE INDICATO, E RIPORTATO, ” PER FARE IL GIOCO DEL NEFASTO, BASTA NON FARE NIENTE, BASTA NON MUOVERE PAGLIA….., A NOI LA SPETTANZA DI METTERE IN GIOCO, APPUNTO, IL NOSTRO ECCELLENTISSIMO PAGLIA…

    MI RIPETO,QUI, DOPO BERGOGLIO, BISOGNEREBBE METTERE IN GIOCO, APPUNTO, SUA ECCELLENZA, IL VESCOVO MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA. ” HO AVUTO IL GRANDE ONORE, ANNI FA DI CONOSCERLO PERSONALMENTE, E DI INCONTRARLO ALTRE VOLTE, ANCHE AL CELIO, PRESSO LA CHIESA, SANTA MARIA IN DOMNICA AL CELIO ( ALLA NAVICELLA ) A ROMA, SUA ECCELLENTISSIMA, IL VESCOVO MONSIGNOR VINCENZO PAGLIA, SIA LA NOSTRA NAVICELLA PER LA CHIESA DEL SIGNORE A VENIRE, DOPO FRANCESCO I, IN MERITO, A SUO TEMPO AVVERTII, LA SUA GRANDEZZA SPIRITUALE, LA POTENZA DEL SUO SPIRITO, IO L’HO SPERIMENTAI, NEL TROVARMI, NELL’ESSERE, NEL DI LUI, CAMPO AUREO?! DIO L’HO VOGLIA. “. COSI’, MI SONO ESPRESSO NELL’ANIMO. Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman )

    ( Bisogna far ritorno al vero primo genere di Dio, a quello della Madre, la donna non sia più sottomessa a l’uomo, né mai più posta nello stato di inferiorità, si raggiunga lo stato egualitario tra i due sessi, secondo il volere di Dio! NOI SIAMO IN DIO MADRE, DIO PADRE, DIO FIGLIO, DIO SPIRITO SANTO E DIO SOLE! )

    IN NOME DELLA MADRE QUALE PRINCIPIO GENERATORE FEMMINILE MADRE DI DIO, IN NOME DEL PADRE, IN NOME DEL FIGLIO, IN NOME DELLO SPIRITO SANTO E DEL SOLE. IL QUINTITARIO NEL TERZO MILLENNIO E’ INIZIATICO, COSI’ MI ARRIVA, SPERO CHE LA COSA NON SCONVOLGA.

    VISTO CHE SIAMO TUTTI FIGLI DELLA RIVOLUZIONE DI GESU’, NOI, CI ATTESTIAMO COME DETTO, ALL’ UMANITA’ DELLE ORIGINI VERE, UNICA, LIBERA , GIUSTA COMUNITA’ GLOBALE TERRESTRE DI TUTTI I TEMPI!

    Forse causa mutazione nel nostro DNA, apportato ulteriormente dal Sole Divino in noi umani? VISTO – INTESO, COME TUTTI I SOLI, DEGLI UNIVERSI DI TUTTI GLI UNIVERSI. SI PRENDA PURE LA COSA, QUALE, MIO PROFETICO APPORTO NEL MONDO DEGLI UMANI, DONO CHE DIO HA VOLUTO FARCI – DONARCI, TRAMITE LA MIA PERSONA, PER RITRASMETTERLO ALL’UMANITA’.

    Sia ben chiaro a tutti che la Maternità e la paternità Umana, che ci compete nella Unificazione Unitaria delle Religioni del Mondo è da attribuirsi all’Intera Umanità di tutti i Tempi dei Tempi. )
    Io accettai il mio cammino il mio andare già prima delle antiche origini dei giorni, io accettai.

    Non si può definirsi Cristiani senza riconoscere la propria origine Ebraica. (Papa Francesco I)
    Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta, Dio lo voglia. È perché sennò Gesù è sceso sulla Terra? Benedico il mondo intero, come pure Papa Francesco e Monsignor Vincenzo Paglia…..!

    Che bello pensare che le donne possano accedere all’apparato clericale della religione, che bello pensare che preti,vescovi e cardinali di entrambi i sessi possano contrarre matrimonio tra uomo e donna “ famiglia naturale appunto tra Donna e Uomo”, che bello pensare che possano sperimentare e trasmettere direttamente la Divina esperienza della famiglia, che bello pensare che i gay anche apertamente dichiarati, di ogni sesso, possano accedere all’apparato clericale della religione, che bello pensare. Siamo tutti figli di Dio, di chi Figlio di Dio è.

    SPIRITUALMENTE SIAMO TUTTI SEMITI ! ATTRAVERSO CRISTO E IN CRISTO, NOI SIAMO I DISCENDENTI SPIRITUALI DI ABRAMO!

    Come si fa a ritenere il Sole fuori dal monoteismo se il monoteismo è espressione stessa del Sole quale parte tangibile religioso spirituale dell’Iddio Uno Uni-verso L’Eterno.

    IL Sole di tutti i Soli degli Universi del Creatore giunge a noi! Con questo, senza dimenticare, il primo monoteista della storia, il Faraone Akhenaton stesso!

    Ognuno resti nel grembo della propria religione, abbracciando la unificazione unitaria delle religioni del mondo, ci si riappropri della propria identità di appartenenza.

    Si riceve il dono della Salvezza per Grazia del Signore non per meriti propri ma in quanto, sue, Anime di Dio. IL Predicatore Giovanni il Battista per mezzo del Battezzo dell’acqua sul Giordano, fece suoi. E’ come essere stato Crocifisso con Nostro Signore e non essere più io che vivo in me ma è Cristo Re che vive in me. Tutto Giungerà dal Cielo e Tornerà al Cielo, posto nel Santissimo Gesù Cristo Re.

    Noi tutti siamo in grado di modificare al meglio se vogliamo anche il nostro futuro già scritto intervenendo sul passato con atti presenti di inversione e con essi modificare un disastroso futuro già scritto dall’umanità. Un altro futuro migliore possibile è alla nostra portata, bisogna decidersi e riscriverlo tutti insieme , usciamo allo scoperto agendo di conseguenza, subito, adesso.

    Oggi, provo infinita gioia di appartenenza in Gesù Cristo, prima credevo ritenevo erroneamente di essere un ateo, tante è vero che nel 1998, quando come facente parte del movimento raeliano il 5/6 Aprile sempre dello stesso anno, feci contrassi apostasia a Losanna. A fine Dicembre 1998 abbandono definitivamente la mia “presunta ma non veritiera” appartenenza all’ateismo, per fare ritorno e risposo in coscienza Cristo in me, nell’assoluto mio essere nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole, dove il Sole va visto anche come Gesù Cristo stesso.

    QUANDO LA CONCILIAZIONE VERSO L’UN L’ALTRO SARA’ IN NOI, L’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE UNIONI DELLE RELIGIONI E SUE FEDI SARA’ IN NOI UMANITA’, NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO, COME PARTE DI DIO, L’UNICO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE, L’ONNISCENTE STESSO, IL TEMPO E’ ADESSO! LA FEDE IN CONTINUO CAMMINO, NELLA NUOVA RIVOLUZIONE RELIGIOSA SPIRITUALE, E’ NEL SEGNO DELLA CROCE, ESSA SI ATTESTA QUALE PIETRA ANGOLARE NELLA PIRAMIDE DELL’UMANITA’ SUL PIANETA TERRA! PRENDIAMONE COSCIENTEMENTE E CONVINTAMENTE PARTE, FACCIAMOLO GIOIOSAMENTE, SIA LA NOSTRA PIU’ PURA E VERA SCELTA VERSO L’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, NELLA FEDE IN CONTINUO CAMMINO UNIVERSALE!

    Noi non siamo il corpo fisico che momentaneamente abitiamo, è il corpo fisico che serve l’anima che noi siamo, e che ridoniamo all’amata terra all’abbandonare del veicolo corporeo, che ringraziamo infinitamente per il dono ricevuto, riprendendo il proseguo del cammino dell’anima che noi siamo, verso l’Eternità in Dio nostro Signore!

    IN NOI UMANITA’ C’E’ LA SALVEZZA, DATOCI DA NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO 2000 ANNI FA!

    DALL’ANTICO TESTAMENTO: Dio le pose nel firmamento del cielo per illuminare la terra e per regolare …. Noè aveva seicento anni, quando venne il diluvio, cioè le acque sulla terra. … Attese altri sette giorni e di nuovo fece uscire la colomba dall’arca e la ….. Mosè si pose alla porta dell’accampamento e disse: “Chi sta con il Signore, venga da me!”.

    IL FIRMAMENTO DEL CIELO CADRA’ NUOVAMENTE SULLA TERRA? NEL CASO C’IO’ AVVENISSE, NIENTE PAURA, NOI SIAMO ANIME ETERNE, ANIME ETERNE NOI SIAMO!

    E’ riportato che : Comunque sia, comunque vada, saremo sempre il risultato di noi stessi, questo E’!

    GESU’ CRISTO, COLUI CHE 2OOO ANNI FA, HA PORTAT0 LA SALVEZZA, ORA, ALLA SUA SECONDA VENUTA, PORTA ALL’UMANITA’ LA PACE!

    PENSIERO DI PADRE PIO: CONFIDATE IN DIO E VINCERETE LE IRE INFERNALI, POI, PADRE PIO IN SEGUITO E’DIVENTATO SANTO APPELLATO SANPIO!

    ( Secondo il mio personale punto di vista, Israeliani e Palestinesi, sono votati ad essere un solo popolo, una sola nazione e un solo amore, uniti l’un nell’altro e l’un per l’altro, verso un mondo ed una umanità d’amore e di pace! ( Giovanni Ioannoni )

    ( Io credo che, se non ci sarà prima la fine del mondo, cristiani ed ebrei possano essere una sola cosa nel giro di sessanta – settanta anni. ( Don Luigi Giussani, Da una intervista pubblicata su libero il 22 agosto 2002. )

    La Fede, luce del pensiero vivente agisce in noi! Gesù di Nazareth, disse ai suoi discepoli, andate e mantenete il segreto. La Fede tutto può! La Fede in Dio è grandemente positiva e funge da Creatore! La Religione di Cristo si Rivoluziona rapportandosi all’oggi nel segno della Croce!

    LA NOSTRA FEDE IN GESU’ CRISTO CI SALVERA’. SI TORNI A GESU’ CRISTO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! CONCENTRARE I PROPRI PENSIERI IN “DIO NOSTRO SIGNORE”, nel richiamo alla voce che pro-viene dall’Alto.

    Siamo alla fratellanza umana dei figli di DIO di chi figlio di DIO E’!

    IL mio augurio è che vi trovi in piena salute fisica, mentale e spirituale. Ricordate, vi voglio un mondo di bene e vi porterò nei miei ricordi e nel mio cuore, ovunque io sia ovunque io vada!

    Ci siamo, amate care Sorelle, e amati cari Fratelli Figli di DIO, è come essere tornati alle origini dell’Antico Egitto e del mondo.

    Si è capito che il nuovo linguaggio agisce ed usa ( simbolicamente ) L’Identificazione Geroglifico della Parola, è come l’essere tornati all’Antico Egitto e del mondo, dove interpretava il tutto in funzione dell’immagine configurata, vuoi anche con i nuovi mezzi tecnologici messi in campo, non ultimo quello dei media del presente. Parlo di mia nuova comprensione, di Linguaggio configurato in me con il Risveglio della nuova presa di coscienza, da questo, l’intuizione dell’essere tornato ( simbolicamente ) nell’Identificazione Geroglifico della Parola all’Antico Egitto e del mondo, dove si interpreta il tutto in funzione dell’Immagine configurata Ritrovata. Consiglio di non dare mai nulla per scontato, lascia sorprenderti da altri e lasciati sorprendere anche da te stesso. SCOPRIRAI DI ESSERTI RI-TROVATO.

    Tutto E’ in movimento, così come la dottrina che Gesù Cristo ci ha tramandato che viene rapportato alla nostra comprensione mutevole coscienziale che muta, appunto, e si aggiorna nei secoli come nei millenni, ecco perche a mio avviso, Gesù si esprimeva più volte in parabole. Comprensibile e coraggioso coglierne con audacia le mutazioni che Gesù Cristo ci invita a percepire secondo il voler di DIO. PACEPACEPACEPACEPACEATUTTELEDONNEEUOMINIDELMONDOINDIO.

    Più si avanza dal punto di vista spirituale, più dura sarà la missione che ci sarà imposta….
    Quando la scienza supera lo Spirito, saltano tutti gli equilibri dell’Uomo….

    Gesù, Figlio della Madre, del Padre, dello Spirito Santo e del Sole, dove il Sole va visto anche come Gesù Cristo stesso, come stessa parte di Dio!

    E’ l’ora della clemenza, è l’ora della clemenza nel ravvedimento, è l’ora della clemenza storica, è l’ora che il tutto sia trasceso, trasmutato, risolto, adesso, è l’ora della clemenza verso se stessi, è l’ora della clemenza nei confronti del nostro prossimo, è l’ora che il tutto sia trasceso trasmutato risolto, adesso, è l’ora della clemenza. Mistica Catarsi Spirituale, che una Reincarnazione delle Origini, si sia Risvegliata forse in me? Spero che la cosa non sconvolga. DIO E’ IN ISPIRITO, ANIMA E CORPO ANCHE DELL’UMANITA’ DI CHI IN DIO E’! Nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole, dove il Sole va visto anche come Gesù Cristo stesso!

    L’uomo è a immagine di Dio, quale sua emanazione sua essenza, suo spirito Dio è, Dio è amore quale sua emanazione e sua essenza, ad immagine di Dio l’Uomo è.

    IL più puro vero simbolo della “ Nuova Rivoluzione Religiosa Spirituale”, E’ nel segno della Croce “, nella sua liturgia del simbolo, che si pone all’unire alla sommità, le prima tre dita della mano destra, mentre le altre due dita verranno ripiegate nel palmo della mano. Con le dita così disposte, il fedele si tocca con la mano destra la fronte consacrandosi ai nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole, il tutto indirizzato secondo la Nuova Rivoluzione Religiosa Spirituale nel segno della Croce, poi, sempre con la mano destra si tocca il petto, per consacrare il proprio cuore ai nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole; infine sempre con la mano destra si tocca prima la spalla destra e poi la spalla sinistra consacrando la propria forza, per compiere ciò che è bene, e dice: “ Nella volontà dei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole “, dopo fattosi come detto il segno della Croce, dice Amen.

    Si abbia sempre Fede e fiducia nell’aiuto di Gesù Cristo, che immolandosi sulla Croce ha compiuto l’opera per la salvezza dell’umanità, “ PER CHI, RICONOSCIUTI DAI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE, VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO! “

    SE RISULTASSE COMPLICATO, SEGUIRE CORRETTAMENTE LA LITURGIA DEL SIMBOLO, CONSIGLIO DI RACCOMANDARSI E RIMETTERSI SEMPICEMENTE CON DEVOZIONE AI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE NEI CIELI.

    FARSI SEMPLICEMENTE IL SEGNO DELLA CROCE COME MEGLIO SI CREDA, CON TRASPORTO CELESTIALE RIVOLTO AI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, ED ESSERE COSI’ AMATI COMUNQUE E SEMPRE, ED RICONOSCIUTI SUOI FIGLI, I FIGLI DI NOSTRO SIGNORE L’UNICO L’ETERNO!

    DIO IN NOI, COME PARTE DI DIO STESSO IN NOI, TRAMITE DIO NOSTRO SIGNORE, NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO!

    SI PERDONI ANCHE LE MIE SUCCESSIVE ARDITE AGGIUNTE, SEMPRE GESU’ CRISTO PERMETTENDO E VOLENDO!

    IN AGGIUNTA E A CONCLUSIONE, QUANTO SEGUE: SIAMO ALL’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, Giovanni Ioannoni (alias) JURM Ben ISman, DOVE NE’ E’ IL PORTATORE, E SI RICORDA, CHE, “JURM” STA A “JOHANNES UNIFICATOR RELIGIO MUNDI”, CHE SI RI-SPOSA IN GESU’ CRISTO RE, E RI-PORTA COME PROPRIO SIMBOLO, IL RICONSOLIDARSI NELLA CROCE CRISTIANO CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA, E APPORTA OLTRE, CHE LA NOVITA’ DEL QUINTITARIO DEL TERZO MILLENNIO, “IN MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO RE STESSO”, E RIPORTA ANCHE L’ULTERIORE NOVITA’ CHE TROVIAMO NEL SEGNO DEL PUGNO CHIUSO DELLA MANO DESTRA, CHE SI COLLOCA A PIENO CONTATTO A PUGNO CHIUSO, DALLA PARTE, NEL PUNTO DEL CUORE. NEL PIENO AMORE IN GESU’ CRISTO RE, CHE DA’ PROTEZIONE ASSIEME ALLA MADRE DI NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO RE, CHE INFONDE A NOI FIGLI DI DIO, PROTEZIONE E FORZA ALL’UMANITA’, SIA NEL NOSTRO PRESENTE, NONCHE’ NEL NOSTRO UMANO FUTURO. NELLA SANTA ALLEANZA DELLE RELIGIONI DEI FIGLI DI DIO, COSI’ CHE’, L’IDDIO UNO L’UNICO L’ETERNO CI TROVA SEMPRE, OVUNQUE NOI SIAMO. L’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, POSSA PORTARE LA PACIFICAZIONE DELL’UMANITA’ SULLA TERRA, PER COME E’ NELLE VERE E FERVIDE INTENZIONI ANCHE DI, Giovanni Ioannoni, CHE NE’ E’ IL PORTATORE, COSI’ VOGLIA GESU’ CRISTO RE, IL SIGNORE IDDIO UNO, L’UNICO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE L’ONNISCIENTE!

    Dopo la dipartita fisica terrena del nostro umano corpo, ci attende la vera vita, dove noi umani accederemo appunto alla vita Eterna! Tenendo ben presente che Dio ci ha dato la Sacra Vita, e spetta solo al Signore Iddio farsene carico nel riprenderla a sé a tempo debito! Non si cada ne si sprofondi negli abissi dell’inferno, non cadere mai e poi mai nel nefasto richiamo del diavolo, che aspira ad appropriarsi delle anime del Signore Iddio.

    Nel segno della Croce e in nome di Gesù Bambino, Giovanni Ioannoni, Benedice i figli di D-O, i suoi figli Benedice. Preghiamo quotidianamente, per purificarci riconoscendoci Figli di nostra Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole. Amen. Coloro che portano la testimonianza di Gesù possiedono, come lui, lo “Spirito della profezia.” (Apocalisse 19:10).

    Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta, Dio lo voglia. Colui che non porta la mia croce non può essere mio discepolo. ( Parola di JESUS CRISTUS ) Nel segno della croce di Cristo in noi, come detto da JESUS CRISTUS, noi saremmo in Cristo stesso e Cristo stesso sarà in noi!

    Si, persegua quanto segue: Si dice che, tutto sia nella presa di coscienza consapevole, che rimuove da paure, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo.

    Sentirsi accasati nel cuore dell’Amore Puro in Dio Nostro Signore e non nella condizione illusoria dell’inganno dello strofinar delle carni fine a se stesso del nefasto il demiurgo il diavolo satana. Dove l’Atto sessuale sia compiuto nell’Amore puro, fine – teso, ossia, alla procreazione, e solo, quando consenzienti, desiderato e voluto dalla donna e dall’uomo, e non per mero perverso motivo, anche se capisco come ci dice Gesù che lo Spirito è pronto ma la carne è debole, capisco che questo è un punto difficile da comprendere ed accettare, dove solo Gesù ci può essere d’aiuto, in una nostra umana debole condizione, Gesù aiutaci, noi da soli “apparentemente” non siamo in grado di venirne a capo. Prendere la cosa il tutto come consiglio non quale obbligo, consiglio si obbligo no, Gesù ci salvi dalle tentazioni, e Papa Francesco ci ricorda che le tentazioni ci vengono dalle ferite lasciate a noi, il peccato originale.

    Comunque sia, comunque vada, comunque avvenga, anche nel caso venissi segregato posto in carcere, o venire meno a questo mondo, nel peggio essere ucciso per mani di chi? Non saprei, ne li temerei. Anche non essere più memore del mio vissuto ( perdere la memoria ), diciamo essere come quasi se non del tutto annullato, la cosa, non cambierebbe affatto, l’effetto – efficacia del presente messaggio qui trasmesso e impresso alla amata Umanità Terrestre, esso non verrebbe mai meno. Tale messaggio, resterebbe comunque impresso nel profondo della Coscienza dell’Umanità sulla Terra per sempre, ripeto per sempre, in modo operativo indelebile Generato, quindi attuato, ripeto operativo indelebile Generato quindi attuato nel mondo e nella vita degli umani sulla Terra, esso, resterebbe comunque per sempre registrato Generato in Eterno nella coscienza dell’umanità, quindi attuato.

    Ognuno si adoperi di suo in rapporto a ciò che è interiormente, NON ABBIATE PAURA, il nostro domani è riposto nelle mani di DIO a suo pensiero e cura, a noi quella di fare la nostra parte.
    Rilasciare le vecchie coordinate ormai disattivate, rapportarsi alle nuove coordinate appena attivate e poste in essere del nuovo piano esistenziale universale, per tale compito lasciamoci guidare dal nostro cuore e dall’Amore di Dio nostro Signore l’Unico l’Eterno.

    E SE, L’EVENTUALITA’ DI UNA COLOSSALE ESPLOSIONE ATOMICA, AVESSE LA CAPACITA’ DI INVERTIRE LA ROTTA DI NOI UMANI SUL PIANETA TERRA, E LIBERARCI DALLA SCHIAVITU’, DAI SCHIAVIZZANTI SCHIAVIZZATORI, E’ COME ESSERE, SENTIRSI INTRAPPOLATI IN UNA DIMENSIONE FERMA! E’ IL TEMPO DI TORNARE TUTTI A CASA, ALLA CASA DEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE. L’UNICO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE L’ONNISCENTE NOSTRO SIGNORE L’IDDIO UNO E QUINTITARIO? DOVE PRESSO L’ALTISSIMO, NULLA AVREMO DA TEMERE? E SE…..? E SE…..? E SE…..? E SE…..? E SE…..?

    PENSARE E’ ANCHE, COME UN PO PREGARE E TENDERE, AVERE CONTATTO E ASPIRARE A FAR RITORNO AL REGNO DI DIO? E SE…..? ANCHE SE LA VERA PREGHIERA EFFICACE, E’ QUELLA ESPRESSA ATTRAVERSO LA LETTURA SCRITTA VERBALE SONORA DELLA PAROLA, NON SOLO A MEMORIA, CHE SIA NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO, A LORO PROTEZIONE, NOI SUOI FIGLI DELL’ALTISSIMO, NOI SIAMO. COSI’ SIA. AMEN. NOI FIGLI DI DIO, DI CHI FIGLIO DI DIO E’, NOI SIAMO ANIME ETERNE, ANIME ETERNE NOI SIAMO. IL SIGNORE IDDIO E’ CON NOI UMANI SUOI FIGLI, IL SIGNORE IDDIO CI ASSISTA. NEL CASO NULLA CI SPAVENTI, RICORDO CHE NOI ANIME ETERNE SIAMO. CAPISCO, DIFFICILE DA METABOLIZARE, NIENTE PAURA, E’ TUTTO NELLE NOSTRE POSSIBILITA’ E CAPACITA’. ( Giovanni Ioannoni )
    ( Avverto in me la Condizione Mistica Umana Spirituale, la Vita di noi Umani è un sogno sognato, è il sogno Increato di Dio Eternamente esistente, da fervente peccatore redento Risvegliato in Gesù Cristo Nostro Signore L’Onnipotente. Noi non siamo il corpo fisico che momentaneamente abitiamo, è il corpo fisico, che serve l’anima che noi siamo, e che ridoniamo all’amata terra all’abbandonare del veicolo corporeo, che ringraziamo infinitamente per il dono ricevuto, riprendendo il proseguo del cammino dell’anima che noi siamo, verso l’Eternità in Dio nostro Signore! Prendo atto di vivere una esperienza mistica. Prendo atto, di essere dentro di me dall’esterno che al momento mi ospita e quindi abito. )

    “Un bagliore romperà l’oscurità e annuncerà il nuovo inizio a nuova vita a nuova resurrezione”.

    Integrazione Unificazione delle Fedi – Religioni mondiali terzo millennio, nella Fratellanza dei popoli e delle sue Religioni nel nuovo Umanesimo nascente, di chi figlio di Dio è. Dentro nuove frontiere di luce del pensiero umano vivente Religioso Spirituale Universale del Padre nostro Gesù Cristo: DIO NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE, DOVE IL SOLE VA VISTO ANCHE COME GESU’ CRISTO STESSO!
    ADESSO TORNIAMO A CASA! ( PAROLA DI PAPA FRANCESCO BERGOGLIO. ) VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’, VIENI SIGNORE GESU’.
    SIAMO AL TRAMONTO DEI TEMPI, E ALL’ALBA DELLA NUOVA TERRA E DEL NUOVO CIELO. GIOIAMO DONNE E UOMINI DEL MONDO, DIO CI AVVISA! SIA IN NOI LA CROCE DI CRISTO, CHE LIBERA DA TUTTI I FARDELLI!

    SI INTERPRETI, LO SPIRITO DEL SOLE COME PARTE DELLA DEITA’ STESSA! APPUNTO, ANCHE COME DEL GRANDE SOLE STESSO IN GESU’ CRISTO!

    ANCHE NEL CONTINUO REPITIO SI REALIZZA LA CONDIZIONE DELL’ESSERE UMANO!

    ALL’UMANITA, TROVI ESSA PACE IN SE’ STESSA, E PORTI ALLA FINE DI TUTTE LE GUERRE NEL MONDO! SI PORTI PACE NELL’UMANITA’, RISPETTANDO TUTTE LE FEDI RELIGIONI. SIAMO ALL’UNIFICAZIONE MONDIALE DELLE RELIGIONI, DOVE IL SIGNORE RICONOSCE SEMPRE I SUOI FIGLI! LE NOSTRE VITE NON CI APPARTENGONO – ESSE, LE NOSTRE VITE APPARTENGONO A NOSTRO SIGNORE L’ONNIPOTENTE! IL SIGNORE L’ONNIPOTENTE PROFETIZZO’ ALL’IMPERATORE COSTANTINO: IN HOC SIGNO VINCES – CON QUESTO SEGNO VINCERAI! L’UMANITA’ PRENDA COSCIENZA, SAPPIA E VOGLIA VIVIFICARE IN SE’ LA SUA VERA GRANDEZZA! CRISTO DISSE: IO SONO LA PORTA E CHI ENTRA DOPO DI ME E ATTRAVERSO DI ME SARA’SALVATO! VI BENEDICO TUTTI, VOSTRO, Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman, libero pensatore, Filosofo autodidatta alquanto anomalo fuori da schemi ricorrenti, e in piena libertà intellettuale, ottimista cosmico, catalizzatore e anti razzista. Dio Uno L’Unico L’Eterno E’ il tutto. Dio sia sempre in noi tutti figli di Dio, Dio lo voglia. Amorevoli saluti, vostro, Giovanni Ioannoni. jurmbenisman@gmail.com

  68. Bina ha detto:

    Davvero molto illuminante per una come me che si lascia prendere da tanti scrupoli. Uno fra tanti… se il mio corpo è tempio dello Spirito Santo, il mio timore grande è quello di contristare lo Spirito che in esso dimora. Ma nel contempo, mi rendo conto che a volte arrivano “certe tentazioni” per le quali senti forte il desiderio di sottomettere certi desideri della carne, per restare fedele al Signore e nel contempo offrire al Signore un sacrificio più forte, per non cedere alla tentazione e per riuscire ad accogliere meglio la Volontà del Signore. Potrebbe chiarire,caro padre Pasquale Maria, anche a questo mio dubbio?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: